A sorpresa…l’Under 18!

Si,si tratta di una piacevole sorpresa l’avvio del campionato Under 18 CSI, perché non era stato pianificato ad inizio stagione :ma l’insistenza e la tenacia di

questo gruppo di ragazzi che chiedevano di poter riprendere un’attività a loro cara non ha lasciato indifferente coach Stefano e, riorganizzando il piano di

allenamenti, circa un mese fa si è costruita da zero una squadra per affrontare il torneo.
I ragazzi hanno subito mostrato la loro voglia di basket già dalla prima partita giocata in casa, contro Fidens Giovinazzo la gara è stata dominata dall’inizio

alla fine (punteggio finale 93-24 per i nostri falchi), fomentando nella squadra motivazione ed entusiasmo.

La seconda partita, in scena domenica scorsa ad Altamura, è stata più combattuta ma da subito i nostri ragazzi hanno messo la testa davanti e hanno legittimato

periodo dopo periodo la loro supremazia combattendo in difesa (seppur con qualche blackout) e attaccando bene il canestro, anche in contropiede.Risultato finale 51-72 per la Fortitudo Gravina.

La terza partita, in casa, contro Toritto ha mostrato i primi limiti di un inizio d’attività troppo ritardato, alla terza partita in 10 giorni e contro una

squadra più esperta e ben più rodata, i nostri falchi non hanno saputo difendersi a dovere e anche nelle conclusioni a canestro, nonostante le numerose iniziative

d’attacco, hanno peccato di sufficienza. Il risultato finale vede vincitore il Toritto per 61-87, senza recriminare nulla se non un maggiore impegno e

concentrazione.
Ma la motivazione espressa dai ragazzi fa ben sperare in un buon prosieguo, perciò forza FALCHI e FORZA FORTITUDO!!!

PS: un augurio di pronta guarigione al capitano Giovanni Montarulo, infortunatosi nella gara contro Toritto.

a Firma di Natalino Buono

Under 18- CSI


Lascia un commento

Your email address will not be published.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi